Modifiche allo Statuto di Trento: le osservazioni dei cittadini, le controdeduzioni del segretario generale e il commento dei proponenti della proposta alternativa

bureaucracy_quoteIl 23 novembre 2015 è scaduto il termine per la presentazione delle osservazioni alle modifiche statutarie del Comune di Trento che verranno discusse l’1 e il 2 dicembre.

Il 14 novembre l’associazione Più Democrazia in Trentino aveva diffuso un modello per segnalare all’amministrazione comunale le proposte formulate nel percorso partecipato che si è concluso nel mese di settembre. Sono stati 35 i cittadini che hanno scaricato il modello e l’hanno consegnato agli uffici comunali entro la scadenza.

La osservazioni inoltrate dai cittadini sono così riassunte:

  1. introduzione del referendum confermativo facoltativo
  2. diminuzione del numero di firme per richiedere il referendum confermativo alle modifiche statutarie
  3. estensione delle materie referendabili
  4. rendere vincolante l’effetto dei referendum
  5. abolizione del quorum di partecipazione
  6. introduzione del voto referendario per corrispondenza (voto postale)
  7. deburocratizzazione dei processi di partecipazione popolare

In data 24 novembre, Cecilia Ambrosi, il segretario generale del Comune di Trento, ha espresso delle controdeduzioni tecniche, le quali si aggiungono ad un primo parere di indirizzo politico consegnato ai consiglieri comunali l’1 ottobre 2015 e che successivamente è stato trasformato nella proposta di delibera 77/2015 + allegato A accettata dalla commissione dei capigruppo. (qui la comparazione della p.d. 77/2015 con lo statuto vigente).

Riportiamo nella tabella sottostante le osservazioni dei cittadini (qui il documento pdf con link per gli approfondimenti), le controdeduzioni tecniche e politiche della segreteria generale e un commento formulato dall’associazione così da favorire un dibattito informato ed aperto sulle modifiche statutare.

01_controdeduzioni2015 02_controdeduzioni2015 03_controdeduzioni2015 04_controdeduzioni2015 05_controdeduzioni2015 06_controdeduzioni2015 07_controdeduzioni2015

Annunci

2 thoughts on “Modifiche allo Statuto di Trento: le osservazioni dei cittadini, le controdeduzioni del segretario generale e il commento dei proponenti della proposta alternativa

  1. Pingback: Statuto comunale di Trento. Ritirati gli emendamenti migliorativi, bocciato l’emendamento per rendere vincolante l’esito referendario | Più Democrazia in Trentino

  2. Pingback: La cronostoria della proposta di modifica dello Statuto di Trento | Più Democrazia in Trentino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...