Consulta per la riforma dello Statuto speciale. La risposta a Dorigatti

20160409_risposta a DorigattiAl Presidente del Consiglio Provinciale
Bruno DORIGATTI
Trasmissione @PEC

Trento, 9 aprile 2016

Oggetto: Consulta per la riforma dello Statuto speciale. – Vs. rif. CPTN_P_30_03_2016-0005351

Gentile Presidente Dorigatti,

grazie innanzitutto per la risposta che ci ha inviato e per il tempo dedicato all’esame delle proposte formulate.

Il richiamo a quanto stabilito nella LP 1 del 2016 è comprensibile, ma riteniamo non colga appieno il senso delle proposte che abbiamo fatte. Nostro interesse primario non è ottenere la presenza di rappresentanti nella costituenda Consulta, bensì contribuire alla costruzione di un percorso di partecipazione quanto migliore possibile – nella consapevolezza del difficile e imperfetto contesto in cui questo cammino comincia.

Comprendiamo la delicatezza politica che caratterizza questa fase, ma riteniamo che per ruolo, storia e vocazione Lei sia la figura istituzionale che più di tutte le altre possa esprimere l’autorevolezza necessaria per qualificare il percorso che ci attende.

Tra le proposte sottoposte nello scritto del febbraio scorso, una in particolare riteniamo sarebbe importante Lei volesse sostenere nell’avvio dei lavori, avendone peraltro facoltà: affidare la Presidenza della Consulta a soggetto laico e terzo. Una scelta di questo tipo sarebbe testimonianza concreta della Sua volontà di garantire che la Consulta possa operare libera dagli orientamenti degli organi di governo della Provincia. Significherebbe riconoscere autonomia nella gestione delle risorse assegnate, indipendenza e rigore metodologico nel coordinamento dei lavori. Sarebbe un segnale molto significativo e innovativo.

Un segnale probabilmente non del tutto gradito ad alcuni, ma eloquente per i cittadini che potranno riconoscersi e sentirsi inclusi e partecipi nel processo che si sta per avviare.

Grazie nuovamente per l’attenzione.

in rappresentanza delle associazioni

Daniela Filbier

DOCUMENTI SU CONSULTA PER LO STATUTO DI AUTONOMIA:

Annunci

2 thoughts on “Consulta per la riforma dello Statuto speciale. La risposta a Dorigatti

  1. Pingback: Consulta per lo Statuto. Lettera alle associazioni | Più Democrazia in Trentino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...