La relazione del Difensore Civico per il 2015: frequenti manifestazioni allergiche alla trasparenza

Longo e Dorigatti_difensore civicoNel mese di giugno il Difensore Civico della provincia autonoma di Trento ha presentato la relazione per l’attività svolta nell’anno 2015. La mancanza di trasparenza nelle istituzionali provinciali, nelle società controllate e negli enti locali appare un fenomeno in aumento e difficilmente controllabile, sostanzialmente endemico. Le parole del Difensore Civico non lasciano spazio a interpretazioni particolarmente ottimistiche. Ha infatti riportato nella relazione numerosi casi tipici in cui si evidenzia una preoccupante resistenza alla trasparenza e un’alta frequenza di criticità in questo ambito specifico della pubblica amministrazione trentina.

I rappresentanti del potere legislativo terranno in considerazione i rilievi contenuti nella relazione? E il potere esecutivo? Provincia autonoma e enti locali non sembrano ottemperare alle disposizioni di legge sulla trasparenza e sull’accesso civico con particolare entusiasmo. E’ evidente come ci sia ancora tanta strada da percorrere per realizzare uno dei principi cardine di una società che ambisce a incrementare il livello di democrazia e di efficacia ed efficienza amministrativa

La pubblicazione sistematica degli atti di carattere generale e degli atti e della documentazione relativa agli organi di politici degli enti locali è ancora un optional sebbene la legge disponga diversamente (D.Lgs 33/2013) mentre il diritto di accesso, come appunto descritto dal Difensore Civico, viene riconosciuto ancora con numerose resistenze e interpretazioni restrittive. Il tanto declamato FOIA (Freedom Information Act) riuscirà per incanto a sbrogliare la matassa che rende opaca la pubblica amministrazione? L’anno venturo, in occasione della presentazione della relazione relativa all’anno 2016, il Difensore Civico potrebbe aiutarci a rispondere anche a questo interrogativo.

Documenti:

Indice della relazione annuale:indice relazione 2015 difensore civico

Annunci

2 thoughts on “La relazione del Difensore Civico per il 2015: frequenti manifestazioni allergiche alla trasparenza

  1. Pingback: Lancio petizione provinciale per un Trentino trasparente | Più Democrazia in Trentino

  2. Pingback: Trasparenza. L’associazione si rivolge al Ministro per la Semplificazione | Più Democrazia in Trentino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...